Grammatica teorico-pratica della lingua araba: Volume 2 Veccia Vaglieri

32,00


Grammatica teorico-pratica della lingua araba. Ediz. italiana e araba: 2 (Multilingue) Copertina flessibile – 31 mar 2015 di Laura Veccia Vaglieri (Autore)
Grammatica teorico-pratica della lingua araba. Ediz. italiana e araba: 2 (Multilingue) Copertina flessibile – 31 mar 2015 di Laura Veccia Vaglieri (Autore)
Back Cover

Questo libro vuole soddisfare il bisogno vivamente sentito di una grammatica che guidi alla conoscenza della lingua araba gradualmente, sia mediante una esposizione grammaticale,
che, dapprima elementare, si faccia poi via via più concisa di forma e complessa di materia. sia mediante l’ausilio di esercizi tenuti su una linea rigidamenie melodica.
Invece di seguire la classica divisione di morfologia e sintassi, inapplicabile in una grammatica teorico-pratica, ha posto nel primo volume le nozioni fondamentali, sia morfologiche sia sintattiche, necessarie alla comprensione di facili lesti e alla costruzione di frasi semplici, nel secondo, riprese in esame le singole parti del discorso, ho aggiunto norme che avevo ritenuto utile
tenere in disparte, seguendo in ciò un sistema già messo in pratica anche per lo studio del latino. Esaminate sulle le parti del discorso, ho fatto seguire nel secondo volume due capitoli che espongono esclusivamente nozioni di sintassi; ho chiuso infine il lavoro con un’appendice, ove ho raccolto osservazioni di carattere stilistico e un gruppo di idiotismi.

Sfoglia la lista dei desideri

Description

Questa nuova edizione, rivista e ampliata dalla prof.ssa Maria Avino, include in questo secondo volume esercizi, letture e chiavi degli esercizi

VOLUME 2 INTRODUZIONE DELL’AUTRICE Laura Veccia Vaglieri

Questo libro vuole soddisfare il bisogno vivamente sentito di una grammatica che guidi alla conoscenza della lingua araba gradualmente, sia mediante una esposizione grammaticale,
che, dapprima elementare, si faccia poi via via più concisa di forma e complessa di materia. sia mediante l’ausilio di esercizi tenuti su una linea rigidamenie melodica.
Invece di seguire la classica divisione di morfologia e sintassi, inapplicabile in una grammatica teorico-pratica, ha posto nel  primo volume le nozioni fondamentali, sia morfologiche sia sintattiche, necessarie alla comprensione di facili lesti e alla costruzione di frasi semplici, nel secondo, riprese in esame le singole parti del discorso, ho aggiunto norme che avevo ritenuto utile
tenere in disparte, seguendo in ciò un sistema già messo in pratica anche per lo studio del latino. Esaminate sulle le parti del discorso, ho fatto seguire nel secondo volume due capitoli che espongono esclusivamente nozioni di sintassi; ho chiuso infine il lavoro con un’appendice, ove ho raccolto osservazioni di carattere stilistico e un gruppo di idiotismi.
Nell’esporre le regole sintattiche ho applicato i, principi e la terminologia dell’analisi logica che serve di base allo studio della sintassi latina, pur non ignorando che in molti casi tanto gli uni quanto l’altra non corrispondono o corrispondono solo in parte a quelli dei grammatici arabi. Ma come si potrebbe ad un principiante insegnare la lingua difficile come l’araba, scardinando i principi assiomatici dell’analisi logica che gli sono familiari ?
Nel secondo volume però ho fatto rilevare in vari casi la differenza fra la nostra interpretazione d’un fatto linguistico e quella del grammatico arabo.

Fra parte teorica, esercizi, letture, glossari e tavole sinottiche, questo mio libro intanto si era talmente ingrossato che la stampa ne sarebbe riuscita impossibile per ragioni finanziarie, se l’Istituto
per l’Oriente, consapevole della necessità di promuovere lo studio di questa lingua non si fosse assunto l’onere della pubblicazione, avendo a fianco come sostenitori e il Ministero delle Colonie e la Reale Accademia d’Italia, i quali entrambi con grande benevolenza hanno volulo concedere i loro contributi alla spesa non indifferente.

Roma, aprile 1936

Recensioni

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “Grammatica teorico-pratica della lingua araba: Volume 2 Veccia Vaglieri”